Darairama

by

Il Sinodo dei vescovi africani ha fatto sapere che la Chiesa Cattolica è pronta per un Papa nero: Oliver Skardy dei Pitura Freska messo sotto contratto come profeta.

Il cardinale Turkson, primate del Ghana, ha sottolineato come l’esperienza di Obama faccia ritenere possibile anche quella di un Vescovo di Roma nero. Fortunatamente non ha cercato precedenti famosi per il Papa attuale .

Nessuno ha tuttavia osato far presente al pittoresco porporato che negli accordi segreti tra il Papa e il governo italiano, è stabilito che il prossimo pontefice dovrà provenire da Amici di Santa Maria de Filippi.

Umberto Bossi, ricordando le radici cristiane della Lega, ha fatto sapere che non si opporrebbe a un Papa nero, mentre si è dichiarato assolutamente contrario a un Papa negro.

Respinte al mittente le accuse di razzismo culturale rivolte al presidente Obama, per il suo rifiuto a incontrare il Dalai Lama, allo scopo di non irritare l’alleato cinese: non è colpa di nessuno se il Tibet non si trova in Afghanistan.

Infine il Ministro Gasparri, intervenendo alla conferenza sull’orgoglio analfabeta, ha ricordato alla platea come i cinesini siano tutti uguali e totalmente privi della erre, tanto che sicuramente la guida spirituale del Tibet si chiama in realtà Darai Rama.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: