Primo in tutto

by

Berlusconi dice di essere “l’uomo politico più perseguitato di tutte le epoche del mondo”.  Stesso destino di Socrate, speriamo in un finale analogo.

(Sta tornando tranquillo. Per esempio si è trattenuto dal dire alla Bindi “Ovvio che lei sia d’accordo con i pro-cessi”.)

Obama vince il Nobel per la Pace. A Palazzo Grazioli installato un nuovo solarium.

Ora danno i Nobel sulla fiducia:  mi aspetto quello per la medicina visto che sto cercando di farmi passare il mal di testa.

A Venezia zanzare con la febbre del Nilo. Non basta come punizione essere concittadini di Brunetta?

Che, tra l’altro, teme che la prossima piaga sia la morte dei piccoli primogeniti.

Oggi la NASA ha lanciato un missile sulla Luna per cercare l’acqua. L’ultima volta che hanno bombardato qualcosa cercavano la democrazia.

Annunci

2 Risposte to “Primo in tutto”

  1. lino giusti Says:

    gran bel post.

    ChaoLin LinGiù

  2. genoma Says:

    …ma al contrario di Socrate sa di sapere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: