Dieci motivi per cui Paola Binetti sta nel PD

by

10. Perché gli elettori del PD hanno molto peccato.

9. Per vedere quanto ci mettono ad accorgersi che è un’infiltrata.

8. Per far sembrare D’Alema più simpatico.

7. Perchè per battere Berlusconi serve un miracolo.

6. Perché tra tutte le posizioni del PD ne condivide  almeno una: quella del missionario.

5. Per far sembrare Franceschini di sinistra e la Bindi anarco-insurrezionalista.

4. Perché è l’unica che ha il numero di cellulare del Papa.

3. Perché a Rutelli serve una scusa per lasciare il partito.

2. Perché per lei il cilicio non è abbastanza, come penitenza.

1. Mistero della fede.

Annunci

15 Risposte to “Dieci motivi per cui Paola Binetti sta nel PD”

  1. claire Says:

    5 6 e 9 mi hanno fatto morire!

  2. Twitter Trackbacks for Dieci motivi per cui Paola Binetti sta nel PD « Zabajone [zabajone.wordpress.com] on Topsy.com Says:

    […] Dieci motivi per cui Paola Binetti sta nel PD « Zabajone zabajone.wordpress.com/2009/10/14/dieci-motivi-per-cui-paola-binetti-sta-nel-pd – view page – cached 6. Perché tra tutte le posizioni del PD ne condivide almeno una: quella del — From the page […]

  3. fany Says:

    rotolo 😀

    te lo rubo 😉

  4. Nandina Says:

    condivido subbbbbito subbbbito

  5. fany Says:

    che sfacciata … ho dimenticato

    posso?

  6. chiagia Says:

    certo che puoi

  7. L’infiltrata « Fabristol Says:

    […] Se poi volete conoscere i 10 motivi per cui una reazionaria di estrema destra sta in un partito di centrosinistra (diciamo centro-centro tendente alla destra) leggete qui. […]

  8. Procellaria Says:

    o anche perché se fosse altrove nessuno la cagherebbe, in quanto si confonderebbe con i vari Volonté, Buttiglione, Lupi, Quagliariello, Giovanardi, Roccella, etc.

  9. [FREE YOUR MIND] » Archive » Paolabinettofobia Says:

    […] sul tema vedi pure Zabajone (rotfl; ma anche […]

  10. gredase Says:

    ci sta semplicemente per il fatto che il PD era nato come partito plurae e adesso vuole fare il partito socialista. non temete lei e gli altri se ne andranno, il PD se ne resterà fermo al suo bel 20% e così avremo per i prossimi 150 anni governi PDL-UDC con circa il 60% dei voti.
    binetti vattene dal PD che diventi ministro!

  11. Roberto Says:

    ahahah 😀
    almeno ci ridiamo su

  12. genoma Says:

    pare che, dopo l’ennesima uscita della Binetti sull’omofobia, Franceschini proverà ad applicarle il cilicio anche sull’altra coscia

  13. Alessandro Battistello Says:

    complimenti! davvero!

  14. fany Says:

    Complimenti Gian sei QUI su L’ Unita’! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: