L’anno che sverrà, parte prima

by

Dopo i botti di fine 2009 – e non ci riferiamo alle aggressioni al Papa e a Berlusconi – è d’obbligo domandarsi come sarà il 2010. Che bisogno c’è di credere agli astrologi quando c’è Zabajone che ve lo racconta?

GENNAIO
Sarà il mese decisivo per la ripresa, annuncia Tremonti. Berlusconi torna finalmente alla vita pubblica e scopre con orrore che un mese di assenza è bastato a molti italiani per dimenticarsi di lui. Perciò fa partire il piano B: alcuni finti pazzi (scelti dal casting del Grande Fratello) lo aggrediscono al grido di “noisiamodelpartitodellodio eannozerocifomenta”. I sondaggi si fanno rassicuranti. Sport: continua la crisi della Juventus, battuta alla morra cinese dal magazziniere di Vinovio.

FEBBRAIO
Tremonti rassicura: con Febbraio l’economia riparte. Si fa aspro il dibattito all’interno del PD per le candidature alle regionali: in Puglia si rendono necessarie le primarie dopo che il presidente in carica Vendola è stato divorato per ritorsione dal sindaco di Bari Emiliano. Bersani rasserena la base: perderemo ma almeno prima faremo divertire i nostri iscritti. Televisione: sospesa “Annozero” di Santoro dopo una provocatoria puntata sui rapporti tra il premier, la mafia, i trans e Cikatilo, il Mostro di Rostov.

MARZO
Mentre dal Ministero dell’Economia giungono rassicurazioni sulla crescita, il Paese affronta le Regionali. Berlusconi vince in ventuno regioni, inclusa l’Istria dove si era presentato per errore. Debacle per i candidati del PD, molti dei quali, stremati dalle primarie, hanno preferito non presentarsi. Cinema: Neri Parenti lancia la prima cinecolomba, “Pasqua sul Golgota”, ed è subito polemica.

APRILE
Tremonti ammette le difficoltà del primo trimestre e promette miglioramenti prima dell’estate. Allarme internazionale dopo che un cittadino sammarinese ha eluso i controlli dell’aeroporto di New York con alcuni pezzi di cioccolata Lidl, sulle prime scambiati per plastico e solo successivamente riconosciuti come plastica. Obama inserisce la Repubblica tra gli stati piccole-canaglie e prepara una mini ritorsione militare. Meteo: la Lega attacca il caldo anomalo che colpisce la Penisola, individuandolo come una delle cause dell’immigrazione.

(continua)

Annunci

Una Risposta to “L’anno che sverrà, parte prima”

  1. genoma Says:

    Intanto é già successo. Mentre Fini e compagna (a destra si dice che anche lui sia già un compagno) sono a passeggio per le vie del centro di Roma a caccia di saldi, Berlusconi rimane ad Arcore perchè, dice lui, Gianfranco continua a non fargli sconti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: