Lettera a B.

by

Frittole, inverno quasi 2000.

Santissimo Berlusconi, come sei bello, quanto ci piaci a noi due!
Scusa le volgarità eventuali. Santissimo, potresti fondare un partito, se puoi, eh…?
Berlusconi, che c’è? E che è? Oh… Diamoci una calmata, eh, oh… e che è?

Qua pare che ogni cosa, ogni cosa uno non si può muovere che questo e quello, e pure per te.
Oh. Noi siamo due personcine perbene che non facciamo male a nessuno,
che non farebbero male nemmeno a una mosca, figuriamoci a un santone come te.
Anzi, no, no, anzi, varrai più di una mosca.

Noi ti salutiamo con la nostra faccia sotto i tuoi piedi, senza chiederti nemmeno di stare fermo, puoi muoverti quanto ti pare e piace e noi zitti sotto.
Scusa per il paragone tra la mosca e un sant’uomo come te, non volevamo minimamente offendere.
I tuoi peccatori di prima, con la faccia dove sappiamo, sempre zitti, sotto.

Bernardo e Matteo

Annunci

Una Risposta to “Lettera a B.”

  1. Tweets that mention Lettera a B. « Zabajone -- Topsy.com Says:

    […] This post was mentioned on Twitter by mauro gasparini, Gianluca Chiappini. Gianluca Chiappini said: Lettera a B. http://zabajone.it/2010/02/09/lettera-a-b/ http://ff.im/fDs37 […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: