Archive for maggio 2010

Ignobili resti

23 maggio 2010

Bondi: «Fango su di me, non posso difendermi». Sandro, non è fango…

Al congresso della ritrovata unità, Bersani invita a sentirsi tutti segretari: vendute 2435 magliette con un bersaglio sulla schiena.
Bersani ha poi elogiato la categoria degli insegnanti definendoli “eroi dei tempi moderni”: non tutti Pier Luigi, non tutti, pensa a quelli che hanno dato la maturità a Renzo Bossi.

Berlusconi: «Non tocco pensioni e sanità». Vero, il lavoro sporco lo fa fare a Tremonti.

Alla notizia che Niccolò Copernico è stato sepolto con tutti gli onori nel duomo di Frombork, dove era stato inumato anonimamente 467 anni fa, la Binetti ha commentato: «Conclusioni affrettate».

Maria Luisa Busi lascia la conduzione del Tg1 delle 20. Minzolini sta cercando un sostituto gradito alla maggioranza: ballottaggio tra Topo Gigio e Arlecchino.

Annunci

Anfiteatro Claudio

5 maggio 2010

Eh sì, Scajola ha un alto senso dello stato. Patrimoniale.

Scajola, uno che si è dimesso due volte. La prima gratis, la seconda a (parziale) pagamento.

Per Denis Verdini un altro avviso di garanzia. Mi chiedevo da dove fosse uscito, ora lo so: da un casting per gente che deve andare in galera al posto del capo.

Per Berlusconi, comunque, contro il governo c’è una congiura. Di gente che si finge onesta.

Napolitano: “Festeggiare l’Unità Nazionale non è tempo perso”. Spiegarlo a un leghista sì.

La Grecia nel caos. Se Minzolini fosse direttore laggiù, però, le cose apparirebbero meno gravi.