Archivio dell'autore

Responsabilità limitata

22 ottobre 2011

Dice Vendola che i Black bloc sono figli del precariato. Da parte di padre può darsi, perché sulla mamma avrei da dissentire.

Scilipoti infiamma il congresso dei Responsabili citando La Tempesta di Shakespeare: «Siamo fatti della stessa materia di cui è fatta la sugna».

(alcuni mesi fa)
– Ti do il voto ma in cambio voglio movimento e convention
– No, dai, il movimento, no.
– Sì, e con il Tao come simbolo.
– Cazzo c’entra il Tao?
– (fa il labbrino)
– Ok, vada per il Tao.

Annunci

Ogni limite ha la sua decenza

21 ottobre 2010

«Non possiamo essere processati per non sovvertire la volontà dei cittadini; è una questione di difesa della democrazia.
Lasciateci lavorare.
Dobbiamo modernizzare la giustizia, anche a costo di qualche ingiustizia, perché sono i cittadini ad averci chiesto di riformare.
Lasciateci lavorare.
Magari abbiamo il vizietto di censurare, ma sono i cittadini che ce lo chiedono, stanchi dei giornalisti disfattisti e bugiardi.
Lasciateci lavorare.
Abbiamo anche una grana con le discariche, ché i cittadini non le vogliono: ma checcazzo, non è che siamo qui a fare le banderuole.
Lasciateci lavorare, anche perché tutto questo, per noi, è solo un hobby»

Grande Fratello ’70

20 ottobre 2010

Negli anni ’70 i nostri 007 spiavano il Pci: il sospetto era che fosse comunista.

Arrestato finanziere: passava a Panorama le cose che leggeva al mattino su Il Giornale

La Rai tiene fermi Fazio e Saviano: non si fida della mira della camorra. Poi dà il via libera per Saviano. Direzione Capaci.

Scontri a Terzigno per la discarica. La polizia: «solo cariche differenziate».

La Camera salva Lunardi, accusato di aver comprato una casa a prezzo agevolato. A sua insaputa, ma non per il cognato. E comunque non ai Caraibi.

2009, che si sappia

31 dicembre 2009

GENNAIO: Obama giura. Di non essere del tutto negro.

FEBBRAIO: Muore Eluana Englaro e Veltroni si dimette. La differenza è che nella donna l’accanimento è durato più a lungo.

MARZO: Due giovani muoiono in Africa per vedere il Papa che parla contro l’uso del preservativo. Poco male, tanto li avrebbe uccisi l’AIDS.

APRILE: Introdotto il reato di stalking, l’Abruzzo denuncia Berlusconi.

MAGGIO: Celebrata, nonostante la terribile crisi economica, la festa dei lavoratori. Alla memoria.

GIUGNO: Ahmadinejad vince il primo turno delle elezioni in Iran con la schiacciante maggioranza dei brogli. Poi sfida se stesso al ballottaggio e vince di misura.

LUGLIO: Esplode in Messico l’influenza suina, il cui virus muterà ben presto in pandemia bufala.

AGOSTO: Vinti a Bagnone 147,8 milioni di euro al Superenalotto. Almeno uno che non ricorderà l’estate 2009 per lo scandalo-Noemi.

SETTEMBRE: Sei parà della Folgore muoiono a Kabul. Cordoglio sottotono poiché l’ordigno che li ha uccisi NON era a forma di Duomo, Minareto o simili.

OTTOBRE: Bersani vince le primarie del PD. Ecco, ora per un po’ non chiedetegli di vincere altro.

NOVEMBRE: Chiesto l’arresto del deputato Nicola Cosentino. Il parlamento si riserva di decidere, poi scioglie la riserva. Nell’acido.

DICEMBRE: Fassino dichiara che Craxi fu un capro espiatorio. Si scatena nel partito la corsa alla riabilitazione di Totò Riina.

Libera nos a maalox

26 novembre 2009

Marrazzo pentito scrive al Papa: “Santità perdoni le mie debolezze. P.S. Saluti da Natalì”

Filippine: è un sindaco il responsabile del folle massacro di Mindanao. Gentilini prepara la richiesta di gemellaggio.

Varallo: la giunta leghista espone cartelli anti-burqa. Il provvedimento esclude i consiglieri comunali che potranno così continuare a girare con le mutande in testa.

Il Senato blocca la pillola RU486 e impedisce l’arresto di Cosentino. Catto-camorristi.

Corte serrata

7 ottobre 2009

Ghedini: “La legge è uguale per tutti, la sua applicabilità no”. Che già il primo periodo, detto da lui, era in qualche modo rivoluzionario.

Inapplicabilità della legge, “primus super pares”. “E se non bastano ci giochiamo il mistero della fede.”

L’argomento della difesa è che Berlusconi è stato investito dal popolo. Quindi, o passa il Lodo Alfano o il popolo verrà denunciato per omissione di soccorso.

La Lega presenta una proposta di legge per abolire i burqa. O almeno per consentire solo quelli trasparenti.

Da oggi Facebook può essere letto anche in latino. Figata, anche se non sono convinto che una lingua morta sia l’ideale per rivitalizzare il social network.

Roman Polanski resta nelle carceri svizzere. Con tutti quei buchi nella gruviera, il rischio è la reiterazione del reato.

El pueblo serà vencido

2 ottobre 2009

Franceschini: «batteremo chi ha frenato Prodi e Veltroni» Eccone un altro che se la prende con la base.

Rutelli, intanto, presenta il suo libro “La svolta, lettera a un partito mai nato”. Il primo caso di un contraccettivo che si lamenta per aver funzionato.

Bianca Berlinguer alla guida del TG3, la De Gregorio all’Unità. Negli assedi sono sempre le donne le ultime a mollare.

Domani la marcia per la libertà di stampa. Minzolini: “Democrazia a puttane? Solo gossip non confermati”

In Sicilia nubifragi e frane. Bertolaso, sollevato, annulla il viaggio a Sumatra.

Garlasco, polemica tra i periti sulle scarpe di Stasi, Soprattutto perché sono tre. Tutte destre.