Posts Tagged ‘Carfagna’

Le dieci cose che vorreste leggere nei files di Wikileaks

28 novembre 2010

1. Che secondo Berlusconi è meglio essere gay che desiderare le belle donne
2. Che Veltroni è un agente del nemico
3. Che anche D’Alema è un agente del nemico, ma fa il triplo gioco
4. Che Fini ospitava La Russa a Montecarlo, quando erano in buona
5. Che l’UDC è già al governo da mesi, ma non lo dicono
6. Che Vendola è già segretario del PD da mesi, ma non lo dicono
7. Che Bersani è salito sul tetto della Sapienza per vedere se la sinistra era finita lì
8. Che la Gelmini da ragazza voleva essere come la Carfagna
9. Che Napolitano non fa la raccolta differenziata
10. Che dietro alle stragi, alla mafia, all’omicidio Moro, a Ustica e al colera ad Haiti non c’è Andreotti, ma un suo cugino poco noto.

(11. Che Julian Assange sta abbastanza bene e vi saluta, dal posto in cui l’hanno portato)

Annunci

Scaglia la prima pietra

21 novembre 2010

Iran, Berlusconi tenta una mediazione sul caso Sakineh: offerto uno scambio con Mara Carfagna.

La ministra darà le dimissioni il giorno dopo la fiducia. Timori perché lo scarso preavviso non consentirebbe un adeguato passaggio di consegne alla sua successora, ma Ruby rassicura: “mi farò il culo per riuscire”

La Carfagna comunque rappresenta un problema anche per la sinistra: saremo costretti ad ammettere che è una persona.

(Che poi, chi l’avrebbe mai detto che tira più un Cosentino che un pelo di figa?)

Dieci cose che può fare Berlusconi per non andare a elezioni anticipate (seguite dagli appunti manoscritti a mano da lui medesimo personalmente)

23 agosto 2010
  1. Allearsi con Franceschini (è carino come Fini, ma almeno di politica non capisce un cazzo)
  2. Trovare il punto debole di Bocchino (consultare la Carfagna)
  3. Chiedere a Bossi la tabellina del 3 (di solito a 9 gli scatta la sincope)
  4. Evitare il logoramento da parte dei finiani (ordinare duecento casse di Cynar)
  5. Sposare una figlia di Casini (stavolta intestarle solo un appartamento a Novedrate e impuntarsi sulla separazione dei beni)
  6. Far scrivere a Feltri che Di Pietro ha chiesto soldi a Verdini per andare a trans (la prossima volta aspettare che Marrazzo si candidi alla guida del Pd)
  7. Sostituire Bondi con Alfonso Signorini (tanto la cultura a puttane c’è già andata e da coordinare ormai ci sono solo le cravatte di Bonaiuti)
  8. Chiedere a Tremonti la tabellina del 3 (fino a 6 ha suggerito a Bossi, poi si è stizzito perché lo interrompevano di continuo)
  9. Mettere una testa di cavallo nel letto di Napolitano (dedicarla a Vittorio Mangano)
  10. Stilare una lista di finiani recuperabili (mandarla via sms a Quelli che il calcio)