Archive for luglio 2010

Porchi mondi

29 luglio 2010

La sonda Kepler scova 140 mondi simili al nostro. Dopo una superficiale osservazione è stato rilevato che:

In 139 mondi Fini è segretario del Pd

In nessun mondo Dell’Utri è incensurato

In 16 mondi è stato risolto il conflitto d’interessi: i beni del premier sono stati temporaneamente assegnati a Galeazzo Ciano

In 122 mondi Cosentino gioca nel Napoli e dice che Maradona è un trans

In tutti e 140 mondi Cassano gioca in nazionale

In 3 mondi Scajola sa chi gli ha comprato la casa: Babbo Natale

In 2 mondi è stata sconfitta la mafia: ha vinto la camorra ai rigori

In 70 mondi il Pd è all’opposizione. Negli altri 70 ha appena perso le elezioni

Annunci

Ma che disdetta

28 luglio 2010

Fiat, è necessario “un sì convinto” dei lavoratori. E qualche gemito di piacere aiuterebbe.

In caso contrario l’azienda è pronta a disdire il contratto nazionale. Ripristinando la gleba.

Sicurezza stradale, via al nuovo codice. Prevede, tra l’altro, il divieto di intercettazione mentre si guida.

Test antidroga per chi deve prendere la patente. Obbligatoria la prova in pista.

Primarie, Vendola batterebbe Bersani. Ma il problema non è questo.

(E comunque una medaglia di bronzo non sarebbe da buttar via.)

P3, Dell’Utri tace: “L’ultima volta che ho risposto mi hanno condannato.” Era un’interurbana da Palermo.

Tracimazione

27 luglio 2010

Fini: “Gli indagati escano dal Pdl.” In arrivo un weekend di esodo estivo.

Toga party

21 luglio 2010

P3, per Mancino è un “cono d’ombra sulla magistratura”. E chi restava al sole si lamentava pure.

Ma precisa: “Magistrati, nessuna interferenza”. Che sennò nelle intercettazioni non si sente un cazzo.

L’Avvenire, intanto, attacca: “E’ come se ci avessero rubato la Madonnina.” Gli serviva per tirarla quando scoprivano di essere indagati.

Legge-bavaglio, Berlusconi: “Resta tutto come prima.” Cioè: continuano a fottersene se li ascoltano.

Stragi di Mafia, secondo i PM siamo vicini alla verità ma “la politica potrebbe non reggerne il peso”. Casomai possiamo dirgliela un brandello alla volta.

Congiunture

20 luglio 2010

Arrestato il killer delle prostitute. Ora speriamo che i prezzi scendano di nuovo.

(Qualcuno dica ai leghisti che parlano al TG1 che li riconosciamo dalla faccia e da quello che dicono. La cravatta verde è ridondante.)

I Cesaroni

17 luglio 2010

La P3? Una montatura indegna.
I sequel sono sempre deludenti.

Quelle fastidiose piccole perdite

16 luglio 2010

La Bp dichiara: “Abbiamo fermato la perdita”.

Soddisfazione nel mondo.

Il governo Berlusconi ha espresso tutta la sua invidia.

Carboni ardenti

15 luglio 2010

P3, il premier sacrifica un’altra pedina: “Quando parlavano di Cesare intendevano Previti.”

(E comunque ha controllato quanto manca a marzo.)

Allerta caldo in mezza Italia, Pdl a rischio scioglimento.

Una cosa alla volta

15 luglio 2010

Scajola

Brancher

Cosentino

Caliendo

Bertolaso

Verdini

Dio

Berlusconi

Frustrazione

13 luglio 2010

Si dimette il Procuratore Generale di Benevento. Era rimasto l’unico in Italia a non avere Denis Verdini nel registro degli indagati.