Posts Tagged ‘Wikileaks’

La Barbie mi sta sul pezzo

27 dicembre 2010

Barbie d’attualità per bambine moderne

  1. Il cassonetto di Barbie (la confezione contiene 1 quintale di secco non riciclabile)
  2. Barbie alluvionata (la confezione perde)
  3. Barbie Montecarlo (la confezione comprende il cognato)
  4. La Casa Barbie Inconsapevole (ogni volta che la vede chiede chiede chi l’abbia pagata)
  5. La Cugina di Barbie (la confezione comprende l’autopsia di Barbie)
  6. Bunga Barbie (la confezione contiene il test del DNA di Mubarak)
  7. La Cricca di Barbie (modello parlante: ride se qualcosa crolla). L’accessorio per il sisma è venduto a parte.
  8. La riforma di Barbie (maneggiare con cura, ogni volta che si gioca un ricercatore muore)
  9. Barbieleaks: parla, ride e sputtana
  10. Barbie Trasformista (la confezione comprende 5 casacche di responsabilità intercambiabili, 500.000,00 euro e un sottosegretariato)
  11. Barbie Parentopoli (la confezione comprende 5 Barbie sorelle, tutte fasciste)
Annunci

Le dieci cose che vorreste leggere nei files di Wikileaks

28 novembre 2010

1. Che secondo Berlusconi è meglio essere gay che desiderare le belle donne
2. Che Veltroni è un agente del nemico
3. Che anche D’Alema è un agente del nemico, ma fa il triplo gioco
4. Che Fini ospitava La Russa a Montecarlo, quando erano in buona
5. Che l’UDC è già al governo da mesi, ma non lo dicono
6. Che Vendola è già segretario del PD da mesi, ma non lo dicono
7. Che Bersani è salito sul tetto della Sapienza per vedere se la sinistra era finita lì
8. Che la Gelmini da ragazza voleva essere come la Carfagna
9. Che Napolitano non fa la raccolta differenziata
10. Che dietro alle stragi, alla mafia, all’omicidio Moro, a Ustica e al colera ad Haiti non c’è Andreotti, ma un suo cugino poco noto.

(11. Che Julian Assange sta abbastanza bene e vi saluta, dal posto in cui l’hanno portato)

Dieci emergenze inventate per screditare l’Italia (secondo quella gran testa del Frattini)

26 novembre 2010

1 L’emergenza rifiuti a Napoli (terroni che non si lavano, figurati se buttano la spazza)
2 Il crollo della casa dei Gladiatori a Pompei (che ci ringrazino semmai che è stata in piedi tutto ‘sto tempo)
3 Le rivelazioni di Wikileaks (sia mai che dicono chi è stato a Piazza della Loggia)
4 L’inchiesta su Enav e Finmeccanica (ragazzate)
5 Il caso Ruby (puttanate)
6 L’infortunio a Pippo Inzaghi (per il quale avevamo tra l’altro pensato alla Presidenza della Camera)
7 Bondi alla Cultura (quelle poesie di Vanity Fair possono solo averle inventate i comunisti)
8 La cassa integrazione (ci sono solo occupati e fannulloni)
9 La protesta di studenti e ricercatori (Fede dice “menategli”)
10 Emilio Fede menato (studenti e ricercatori dicono “alè”)